Il coraggio di andare (anche quando vorresti restare)

Condividi anche tu

C’è sempre un momento, perché ne basta uno, in cui il coraggio di andare ha la meglio sulla voce che ti dice di restare. Non è facile andare: d’altronde non si sa “dove si va” e, quando lasci qualcosa che conosci per altro della cui consistenza non hai alcuna idea, non è mica da poco.

Quel coraggio di andare, ricordalo, è importante. Lo è perché ti determina, perché ti lancia verso qualcosa che ancora non c’è ma che dentro di te sente già di respirare abbastanza per prendere luce, spazio, forma.

“Perché dovrei andare se, a conti fatti, converrebbe restare?”

E tu, sai risponderti?

Restare è la scelta più semplice perché non ti cambia nulla. Se te ne vai, invece, può succedere di tutto e ci vuole coraggio per lasciare che il nuovo accada.

Il coraggio di andare anche quando vorresti restare ti parla della paura per il cambiamento e soprattutto del desiderio che coltivi di ricominciare. Di nuovo, da zero, a partire da te.

“Dimmi come si fa
A trovare il coraggio di andare
Anche quando vorresti restare
Dimmi come si fa a rialzarsi
Anche quando fa male
E continuare
Ad allacciarsi le scarpe
E ripartire da zero
A ricordare che niente e nessuno
Può rubarti il futuro
È importante
Tu sei importante”

Ricordalo, sei importante. Vai, coraggio.


Ti senti in cambiamento? Richiedi informazioni per iniziare un percorso di auto-miglioramento personale insieme
.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Lucrezia Paci Counselor 2019 © All right reserved. P.I. 10174300961 | Professionista di cui alla Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013 | Theme: Business Kid by eVisionThemes