Condividi anche tu

Ah, le vacanze! Quanto le abbiamo aspettate e quanto in fretta sono passate! Così ci ritroviamo già alla metà di settembre, a fare i conti con il rientro e con gli impegni del nuovo anno.

A questo punto possiamo partire anche con buoni propositi. Si tratta di quelle intenzioni positive di cambiamento, mirate al miglioramento del nostro benessere, che possiamo mettere in pratica da adesso.

Sarà capitato anche a te di dirti:

“Quest’anno voglio tenermi alla larga dallo stress. Non ho intenzione di finire K.O e senza una vita privata come l’anno scorso.”

Bene! Già avere questo desiderio ti permette di riconoscere il tuo bisogno: bisogno di spazio, di tempo, di un maggiore respiro e rispetto per te stessa. Forse ti starai chiedendo come passare alla pratica. In effetti sappiamo tutti che tradurre la volontà in azioni congruenti e soddisfacenti non è un’impresa scontata. Ecco allora sette piccoli consigli per te, per evitare di stressarti fin dall’inizio e ricominciare col passo migliore.

1.METTI IL CORPO AL CENTRO. Spesso, troppo spesso, diamo il corpo per scontato e non lo ascoltiamo abbastanza. Prenderci cura dei suoi bisogni è davvero importante per non eccedere e strafare. E’ una strategia preventiva. Se poi ci capitasse di esagerare nei carichi di lavoro e impegni, il corpo saprà darci il giusto segnale di tregua. Che dici, lo ascoltiamo?

2.SEGUI IL PRINCIPIO DI AUTO-REGOLAZIONE (E IMPARA A DIRE NO). Si tratta di un principio che mi incanta, perché lo trovo davvero funzionale alla crescita personale. Il principio di auto-regolazione mi dice che posso arrivare dove voglio, superando anche i miei limiti, a patto che sia un bene per me. Mi lascia, cioè, la responsabilità di valutare fin dove posso spingermi e di ricalibrare il tiro, le energie, le priorità.

3.SMETTI DI IDENTIFICARTI CON I TUOI OBIETTIVI. Tu non sei i tuoi obiettivi: sei molto di più. Un errore che commettiamo è quello di identificarci con i risultati che otteniamo e di pensare di valere poco quando non li raggiungiamo. Quest’anno datti la possibilità di mollare la presa e sganciarti dagli obiettivi: liberati dal punto di arrivo e goditi il percorso.

4.INDIVIDUA LE TUE PRIORITA’. Fare tutto, anche quando piacerebbe, non è possibile. Strafare non è umano e perseverare ci porta a diventare dei piccoli robot con alto rischio auto-distruttivo. “Non possiamo avere tutto”: ricordi? Ce lo hanno detto fin da bambini. Individua cosa è più importante per te e tutelalo.

5.TIENITI ALLA LARGA DAI VAMPIRI EMOZIONALI. Ci sono persone che, anche senza volerlo, ci prosciugano. Non si sa come ma quando siamo in loro compagnia, puntualmente, ci troviamo stanche, irritate, o senza energia. Si chiama vampirismo emozionale e per preservare il tuo benessere faresti meglio ad evitarlo.

6.RICORDA: TU SAI COSA E’ MEGLIO PER TE. I consigli di fidanzati, amici, parenti, genitori e, in generale, di chi ti conosce e vuole bene, sono sempre ben accetti. Ricorda però che nessuno sa meglio di te cosa è meglio fare e scegliere. Tu sai cosa è meglio per te: non dimenticartene mai. Rimettiti al centro e ascoltati.

7.RICONOSCITI LA POSSIBILITA’ DI CAMBIARE. E ora che ci sono buoni propositi e anche idee un po’ più chiare, non resta che legittimarti il cambiamento: darti la possibilità di diventare una persona migliore, più felice, più in armonia con se stessa. Puoi cominciare da adesso. Un passo alla volta. Sempre, ascoltandoti.

Ti senti in cambiamento? Vuoi iniziare un percorso di automiglioramento personale insieme? Compila il modulo. Rispondo sempre a tutte le e-mail: se non trovi la mail di ritorno, controlla nello spam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Lucrezia Paci Counselor 2019 © All right reserved. P.I. 10174300961 | Professionista di cui alla Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013 | Theme: Business Kid by eVisionThemes